Nuovo Calamarata di Timilia Castello d'Angiò Visualizza ingrandito

Calamarata di Timilia Castello d'Angiò

Nuovo prodotto

Castello D'Angiò cresce e diventa produttore di pasta "tradizionale" prodotta dai propri grani antichi coltivati nei propri terreni in regime bio e non modificati OGM.
La pasta Castello D'Angiò è prodotta solo con grani antichi siciliani.

Maggiori dettagli

3,40 € tasse incl.

3,40 € per conf gr 500

Scheda tecnica

ConfezioneBusta 500 gr.

Dettagli

La pasta artigianale di grano duro antico Timilia, è realizzata con grani antichi siciliani coltivati senza l’utilizzo di prodotti chimici. Lo stoccaggio avviene in silos usati esclusivamente per ogni singola varietà di grano per garantire che le farine siano realmente molite con i grani antichi siciliani. La molitura è effettuata in un antico molino. 
Oltre alle qualità organolettiche, sapore e profumo, questa pasta è facilmente digeribile, tollerata benissimo dalle persone che hanno intolleranza al grano.
La filiera di produzione parte dalla coltivazione del grano in terreni esposti al sole e rigorosamente in regime bio,viene trafilata a bronzo e non viene aggiunto nessun conservante o prodotto chimico.
Trafilatura al bronzo: l’operazione della trafilatura è un procedimento dove l’impasto viene forzato attraverso una cavità con la forma voluta e alcuni coltelli tagliano la pasta della lunghezza desiderata, determina la forma della pasta. La trafilatura al bronzo, però, trasmette emozioni tattili: la pasta risulta grezza, rugosa e sporca. Si riconosce da una sorta di “pellicina bianca” sulla superficie, una polvere di amido percepibile al tatto. La pasta trafilata al bronzo, inoltre, trattiene meglio il sugo e grazie all’amido si amalgama meglio al condimento.
Processo di essicazione lento e a basse temperature: l’antica arte pastaia impone che l’essiccazione avvenga lentamente e a bassa temperatura affinché conservi il tipico colore giallo pallido del grano. per questo per questo la nostra pasta artigianale richiede richiede 24/36 ore di essicazione ad una temperatura di 36/38 gradi. In questo modo non si compromette oltre che il colore, anche il profumo, il sapore e la tenuta in cottura della loro pasta. Si tratta di un lungo procedimento ma indispensabile per ottenere qualità elevata. L’essiccazione lenta e statica delle Paste Artigianali di qualsiasi formato esse siano, salvaguarda le peculiarità qualitative (sapore, consistenza e compattezza, tenuta di cottura) della pasta. L’essiccazione lenta e statica delle paste avviene a una temperatura che oscilla tra i 36 e i 38 gradi centigradi, per tempi che variano dalle 24 alle 36 ore. Con l’essiccazione lenta e statica vengono salvaguardate e valorizzate le proteine.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Calamarata di Timilia Castello d'Angiò

Calamarata di Timilia Castello d'Angiò

Castello D'Angiò cresce e diventa produttore di pasta "tradizionale" prodotta dai propri grani antichi coltivati nei propri terreni in regime bio e non modificati OGM.
La pasta Castello D'Angiò è prodotta solo con grani antichi siciliani.

17 altri prodotti della stessa categoria: